Collegati con noi

Spettacoli

Successo per Antonio Diana ospite su Canale 5 di “Tú sí que vales”

Pubblicata

il

211F6939 4E27 4239 8640 015D382DE98F

NAPOLI –

Applausi e consensi per Antonio Diana (nella foto), il noto ventriloquo napoletano che ha portato la sua arte in prima serata a Canale 5 ospite del talent show “Tú sí que vales”. Un sabato sera da ricordare per l’apprezzato performer che, nel seguitissimo programma condotto da Belén Rodríguez, Martín Castrogiovanni e Alessio Sakara, dinanzi alla giuria composta da Maria De Filippi, Gerry Scotti, Teo Mammucari, Rudy Zerbi, e Sabrina Ferilli nel ruolo di rappresentante della giuria popolare, ha incantato il pubblico televisivo con una delle sue straordinarie prove. «L’arte della ventriloquia -ha spiegato Antonio Diana- è entrata nella mia vita solo 7 anni fa ed ha unito la mia esperienza teatrale con quella dell’intrattenimento. C’è tanto teatro nella ventriloquia, forse per questo ho trovato una strada in discesa. Con i pupazzi formo una compagnia teatrale che mi accompagna in questa arte affascinante. La stessa che mi ha condotto in prima serata dinanzi ai giudici di “Tú sí que vales” tutti pronti ad esprimere per me commenti di apprezzamento esaltando la tecnica e l’originalità della performance. Alla fine 4 vales e il 91% di voto del pubblico mi hanno consentito di piazzarmi tra i candidati per una nuova esibizione nella fase finale del programma». «Un’esperienza – ha continuato il ventriloquo – che consacra anni di studio e di lavoro. Sono reduce infatti dal tour estivo che mi ha visto in diverse regioni del sud Italia. Cerco inoltre di guardare oltre la ventriloquia classica, creando personaggi e gag originali che trasportano gli spettatori nel mondo della magia della voce creando l’illusione di trovarsi davanti, oltre un attore del verbo, diversi personaggi con un carattere ed un’anima». Sempre in primo piano con i suoi show, Antonio Diana, prossimamente sarà il protagonista di uno spettacolo in un grande teatro nella città di Napoli per il debutto di un nuovo atteso lavoro.

Continua a leggere
0
Would love your thoughts, please comment.x