Collegati con noi

Spettacoli

Torna la “Crociera della Musica, Arte e Cultura Napoletana”

Pubblicata

il

conferenza crociera foto

NAPOLI – Il “Salone delle Grida” della Camera di Commercio di Napoli, ha ospitato la presentazione della quattordicesima edizione della “Crociera della Musica, Arte e Cultura Napoletana”. Un’iniziativa di grande interesse per il mondo del turismo e della cultura napoletana, organizzata da Francesco Spinosa della “Scoop Travel” in sinergia con la “MSC Crociere”. Con gli interventi dello stesso Spinosa; del presidente della Camera di Commercio di Napoli, Ciro Fiola; del managing director della MSC, Leonardo Massa; del giornalista e scrittore Giuseppe Giorgio e del presidente della Fiavet Campania, Giuseppe Scanu, a parlare della ormai tradizionale traversata, con una moderatrice d’eccezione come la giornalista e scrittrice Giuliana Gargiulo, sono stati anche i componenti del cast artistico, Massimo Masiello, Francesca Marini, Tony Tammaro e Gino Rivieccio. A emergere dalle osservazioni dei presenti sono state le velleità di una crociera legata ad una Napoli “capitale del turismo”, pronta a catalizzare l’attenzione sulle rare componenti del proprio patrimonio culturale. La crociera, che si svolgerà a bordo della Msc Musica della flotta Msc Crociere, prenderà vita dal 24 settembre al 1 ottobre prossimo, con partenza da Bari per snodarsi poi in tutto il Mediterraneo Orientale tra Venezia, Katakolon, Creta e Santorini. Punta di diamante dalla compagine artistica sarà l’attore e scrittore Gino Rivieccio, affiancato dal cantautore Tony Tammaro, re della canzone satirica ispirata al mondo dei tamarri; dalla cantante Francesca Marini, da più parte definita come una sorta di Piaf partenopea e dall’apprezzato cantattore Massimo Masiello. A curare la parte culturale della traversata, sarà lo scrittore e giornalista, Giuseppe Giorgio, personaggio poliedrico; docente di accademie teatrali e scuole di giornalismo che proporrà i suoi accattivanti incontri dedicati al coinvolgimento della cucina nella poesia, nella canzone e nel teatro a Napoli dal ‘600 ad oggi. Non mancheranno gli scambi culturali e musicali nelle città toccate dalla crociera, dove il cast artistico sarà ricevuto dalle autorità e dagli artisti locali. Per documentare le attività di bordo divise tra il turismo, il relax, la cultura e lo spettacolo, ci sarà anche la giovane cronista e attrice Fabiana Spinosa. Non solo Musica, Arte e Cultura, quindi, per l’attesa crociera ma anche i valori di una mission tesa a “far conoscere e farci conoscere”. “Possiamo dire, con un pizzico di presunzione- ha detto infine Francesco Spinosa- che la Crociera della Musica Napoletana è stata probabilmente la prima iniziativa nazionale a fornire un esempio di turismo esperienziale e formativo ai suoi fruitori”

 

 

 

Continua a leggere
0
Would love your thoughts, please comment.x