Collegati con noi

Breaking News

Stellantis Pomigliano: il sindaco incontra i vertici dello stabilimento e chiede garanzie per il futuro dei lavoratori

Pubblicata

il

stellantis tonale alfa2

POMIGLIANO D’ARCO, Napoli – Incontro a “palazzo” municipale tra il sindaco di Pomigliano d’Arco, Gianluca Del Mastro ed il plant manager dello stabilimento Stellantis di Pomigliano d’Arco Alessio Leonardi.  Nel corso dell’incontro «teso a rafforzare i rapporti tra i vertici della multinazionale e le istituzioni cittadine», ha reso noto Del Mastro, è stato fatto il punto della situazione sull’andamento dell’azienda sul territorio, che si appresta al lancio commerciale del nuovo modello Alfa Romeo Tonale. Naturalmente il sindaco si è detto ben conscio che fino a quando sarà in produzione (il 2026, ndr) la Panda, non ci saranno grossi problemi occupazionali, anche perchè da sola l’Alfa Romeo Tonale non può garantire e saturare gli attuali livelli di organico. «Sono conscio che è presto parlare del dopo Panda, ma – ha sottolineato Del Mastro –  è importante che Stellantis continui a puntare anche in futuro su questa fabbrica, riconosciuta da tutti come una eccellenza nell’automotive». «In un momento così importante per questo stabilimento – ha ribadito  il sindaco – che vive la fase delicata del lancio della nuova automobile, su cui lavoratori e sindacati ripongono molta fiducia e tante aspettative per il futuro della fabbrica, abbiamo voluto incontrare i vertici del sito produttivo per fare un punto della situazione, comprendere quali sono le prospettive future per i lavoratori e le aziende dell’indotto, e ribadire la necessità di una integrazione sempre più forte di Stellantis nel tessuto cittadino, anche con iniziative future da mettere in campo insieme». Secondo Del Mastro, l’incontro  pone le basi «per un proficuo rapporto di collaborazione, anche in relazione alla partecipazione di Pomigliano alla rete nazionale della “Città dei Motori” – ha concluso il sindaco – ed alla realizzazione del progetto del “Museo del Motore”».

Continua a leggere
0
Would love your thoughts, please comment.x