Il 27 e 28 maggio Fiera del Vintage si tinge d’azzurro con un omaggio al Napoli campione d’Italia

3R5A2780
3R5A2780

CASERTA – Sabato 27 e domenica 28 maggio, dalle ore 10 alle 20, si terrà l’undicesima edizione di Fiera del Vintage, in contemporanea con il Salone dell’Antiquariato e Fashion Vintage, ossia l’area dedicata esclusivamente all’abbigliamento ed agli accessori di moda, rigorosamente vintage e che ritornano con prepotenza tra le collezioni attuali dei migliori brand.

L’appuntamento, che si rinnova ogni 3 mesi, avrà luogo come sempre al Polo Fieristico A1Expò, in Viale delle Industrie 10, San Marco Evangelista (Caserta Sud).

La manifestazione continua a crescere senza freni, segno di un trend che ha la tendenza nel riesumare il bello di un tempo e trasferirlo in un’epoca moderna in maniera ancora più originale ed alla moda.

Un’edizione da record, insomma, che supera i 300 espositori provenienti da tante regioni e che promuovono l’A1Expò come luogo di riferimento del Sud Italia per il Vintage.

Al centro del progetto resta l’anima green della manifestazione che contribuisce allo stop del consumismo più sfrenato e sostiene con convinzione il riciclo ed il riuso.

“Si conclude la stagione invernale con un bilancio straordinario – conferma il Presidente dell’A1Expò, Dott. Antimo Caturano – che va ben oltre le aspettative più rosee. L’evento continua a crescere vertiginosamente senza influire sui costi che restano popolari sia per gli espositori che per i visitatori, nonostante i tanti aumenti che abbiamo subito. Questo è possibile solo grazie ad una mole di pubblico così importante che ci sostiene perché trova in fiera un’esposizione vasta e di ottimo livello. Merito dei nostri espositori che sanno sempre rinnovarsi rendendo l’evento dinamico e pieno di novità ed originalità. Tutti i nostri eventi hanno un comune denominatore che passa attraverso la salvaguardia del Pianeta. Lavorare con la consapevolezza di fare anche un’attività socialmente utile e d’impatto, ci rende ancora più orgogliosi e gratificati.”

Questa undicesima edizione giunge a poche settimane dallo scudetto del Napoli ed a tal proposito Caturano lancia un invito:

“La Campania continua a crescere ed il tricolore del Napoli rappresenta la forza della nostra Terra, una Terra di grande resilienza, intelligenza ed inventiva. Mi aspetto un tributo da parte dei nostri espositori con un allestimento prevalentemente azzurro per omaggiare i campioni d’Italia e festeggiare insieme questo traguardo atteso da troppo tempo. Abbiamo rispolverato le nostre bandiere e le nostre sciarpe ormai vintage, le abbiamo rimesse a lucido e con orgoglio oggi le riportiamo in auge sventolando i nostri colori”.

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments