Cultura. Tre cortometraggi chiudono a Napoli “Mix Your Media School”

MIX YOUR MEDIA
MIX YOUR MEDIA

NAPOLI – Sarà il cinema America Hall di Napoli a ospitare mercoledì prossimo, dalle 10.30 alle 13, la giornata conclusiva di Mix Your Media School, il progetto di educazione all’immagine e nuovi media promosso dalla Fondazione Campania dei Festival diretta da Ruggero Cappuccio negli istituti scolastici primari e secondari. Momento clou dell’evento, moderato da un ospite d’eccezione come l’attore Giovanni Esposito, sarà la proiezione dei tre cortometraggi realizzati dagli studenti delle scuole che hanno partecipato al progetto: i tre istituti comprensivi IC 4 “Sulmona – Catullo – Salesiane” di Pomigliano d’Arco (NA), IC 1 “Ariosto” di Arzano (NA), IC “Parco Verde” di Caivano (NA), e le due scuole secondarie di secondo grado ISIS “Alfonso Casanova” di Napoli e IIS “Francesco Saverio Nitti” di Portici (NA).  

I lavori sono il frutto di laboratori formativi, teorici e pratici che, a partire dal mese di ottobre, hanno coinvolto 350 allievi, con l’obiettivo di educarli a un utilizzo delle library di materiali accessibili in rete e alla creazione di contenuti audiovisivi crossmediali, a partire dai quelli rilasciati con licenze e strumenti Creative Commons, allargando il dibattito sulle questioni inerenti alla proprietà intellettuale e alla fruizione del patrimonio culturale attraverso una riflessione sui dispositivi propri delle nuove generazioni, tra cui i social network e le piattaforme di streaming.

Nel corso dell’appuntamento di mercoledì mattina, un filmato, curato dalla Fondazione Campania dei Festival, avrà il compito di documentare le varie fasi di apprendimento e l’impegno appassionato dei 13 docenti che hanno animato il progetto, mentre un video, realizzato dalla Film Commission, ci farà vivere i momenti salienti del backstage. Previsti anche alcuni brevi interventi istituzionali, a partire da quelli di Alessandro Russo e Nadia Baldi, segretario generale e vicedirettrice artistica della Fondazione Campania dei Festival, e del dottor Bruno Zambardino (Direzione Generale Cinema e Audiovisivo del Ministero della Cultura). Porteranno la loro testimonianza, inoltre, importanti rappresentanti dei partner di progetto: la dottoressa Fulvia Guardascione (Film Commission Regione Campania), l’avvocato Deborah De Angelis (Capitolo italiano di Creative Commons),Riccardo Iuzzolino (Responsabile LIST scarl), e la dottoressa Monica Cacciatore (Associazione Riferimento Scuola). Prenderanno poi la parola i dirigenti scolastici Bartolomeo Perna, Teresa Laudanna, Immacolata Iadicicco e la professoressa Chiara Cimini, oltre che i docenti esperti formatori Luca Ciriello e Rosa Maietta.

La proposta progettuale Mix your Media School, che ha tra i partner anche Anec, è realizzata nell’ambito del Piano Nazionale Cinema e Immagini per la Scuola, promosso dal Ministero della Cultura e dal Ministero dell’Istruzione e del Merito, ed è stata selezionata nell’anno 2023 tra le iniziative innovative a carattere sperimentale per la promozione di approcci critici, pratiche e metodologie didattiche all’avanguardia per l’ambito audiovisivo.

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments