Processo Galileo con la regia di Andrea De Rosa e Carmelo Rifici al Mercadante

Processo Galileo con la regia di Andrea De Rosa e Carmelo Rifici al Mercadante
Processo Galileo con la regia di Andrea De Rosa e Carmelo Rifici al Mercadante

NAPOLI – Al Mercadante di Napoli va in scena dal 6 all’ 11 febbraio Luca Lazzareschi e Milvia Marigliano  con di Angela Dematté, Fabrizio Sinisi regia Andrea De Rosa, Carmelo RificiProcesso Galileo”. Lo spettacolo si compone di tre storie unite in un unico spettacolo. Un prologo, ambientato nel passato storico in cui avviene l’abiura: le parole del processo a Galileo del 1633, con i suoi personaggi e il suo linguaggio, fungono da punto di partenza dei diversi temi in gioco: il rapporto tra la scienza e il potere, la tradizione, la coscienza. Un presente, nel quale una giovane donna è chiamata a raccontare per una rivista divulgativa il nuovo paradigma che la scienza sta ponendo oggi; il lutto familiare che sta elaborando provoca un cortocircuito con i dialoghi che intrattiene con uno scienziato e con sua madre, costringendola ad intraprendere un viaggio più vasto, che mette in discussione la sua visione del mondo. Un futuro, nel quale ogni realismo si sgretola e i personaggi diventano le voci di un’invettiva contro un galileo che non è più visto come solo l’imputato di un tribunale ecclesiastico, ma come il portavoce di un processo storico e culturale che ha congiunto in maniera indissolubile la ricerca scientifica alla capacità tecnica, saldando per sempre l’idea di progresso di una società alla potenza dei suoi dispositivi tecnologici. Il cannocchiale di Galileo diventa così lo strumento di una rivoluzione che, iniziata nel XVII secolo, proietta il mondo in un futuro per molti versi inquietante.

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments