Collegati con noi

Breaking News

Post d’odio contro David Sassoli: denunciato 40enne della provincia di Napoli che gestisce gruppo social no-vax

Pubblicata

il

polizia postale

NAPOLI – Aveva pubblicato messaggi di odio  sui social dopo la scomparsa del presidente dell’Europarlamento David Sassoli. Post sempre seguiti dall’hashtag #nessunacorrelazione, ispirato a teorie no vax secondo le quali il parlamentare europeo sarebbe morto a causa del vaccino. Tra i vari messaggi divenuti virali e particolarmente violenti c’era quello pubblicato dall’account “Ugo Fuoco”. «Ogni tanto una buonissima notizia – ha postato – Se ne va mr. ”Il green pass non è discriminatorio” Sassoli. Adesso venitevi a prendere gli altri, grazie». La polizia postale ha avviato le indagini ed è riuscita a risalire all’autore di questi post. Si tratta di un quarantenne della provincia di Napoli, già denunciato per inosservanza delle misure sanitarie in materia di Covid. L’indagato è risultato anche amministratore di un canale Telegram con più di 30 milaiscritti, sul quale – per gli inquirenti – sarebbero stati pubblicati numerosi messaggi di incitamento alla violazione delle disposizioni anti-Covid. Sulla scorta degli accertamenti informatici, l’uomo è stato denunciato e la polizia postale ha eseguito una perquisizione informatica, nel corso della quale sono state rinvenute tracce informatiche legate alla pubblicazione del messaggio d’odio nei confronti del defunto presidente del Parlamento Europeo.

Continua a leggere
0
Would love your thoughts, please comment.x