Collegati con noi

Sport

Gevi Napoli Basket- Allianz Trieste 89-82

Pubblicata

il

gevi
foto di Dario Luongo

NAPOLI – Torna al successo  la Gevi Napoli Basket che supera al PalaBarbuto l’Allianz Trieste  per 89 ad 82 , nella gara valevole per la diciottesima giornata di Campionato, sponsorizzata Ames Group. Markies McDuffie, con 22 punti, è il miglior realizzatore. Nel finale però è uno straordinario Pierpaolo Marini a guidare gli azzurri alla vittoria.

Sacripanti schiera in quintetto Velicka, Rich, Parks, McDuffie e Lynch, Vitali risponde con Davis, Banks, Mian, Graziulis e Konate

Partono bene gli azzurri con i canestri di McDuffie e Lynch, Trieste risponde con Davis e Graziulis. La tripla di Rich vale l’11-9, Banks riporta avanti i suoi ma, la seconda parte del primo periodo è di McDuffie. Il numero 1 della Gevi piazza tre triple consecutive, Delia segna dalla lunetta ma è ancora Markis McDuffie, sulla sirena a siglare i due punti del 28-17 all’intervallo lungo.

Nel secondo quarto si segna tanto. Lombardi e McDuffie realizzano per la Gevi, Campogrande e Banks per Trieste. La formazione ospita, trascinata da Davis e Mian arriva al -2 sul 40-38, ma gli azzurri con Parks e Velicka riescono a riallungare nel punteggio. Lynch segna col fallo, regalando un paio di clamorose stoppate, la Gevi arriva fino al +11 ma, sull’ultimo possesso, Davis trova la tripla del 56-48 all’intervallo lungo.

Nel terzo quarto sono ancora gli azzurri, con un 4-0 firmato Parks Rich a partire forte, Trieste risponde con il solito Mian che, con Banks e Davis, sigla il parziale di 10-0 che riporta la gara in parità a quota 62. Segna Rich, Graziulis pareggia, Zerini e Mian vanno a segno ma nel finale è Cavaliero, dalla lunetta a siglare i tre tiri liberi che valgono il vantaggio trieste sul 71-68 all’ultimo intervallo.

Ancora Cavaliero va a segno in apertura di quarto periodo, Zerini e McDuffie tengono a contatto al Gevi, Marini, 11 punti tutti nell’ultimo quarto, sigla il sorpasso in entrata. La tripla di McDuffie riporta gli azzurri in avanti, Zerini non sbaglia dalla lunetta. Trieste si porta sul -2 con Graziulis ed il libero di Mian ma, nell’azione decisiva della gara, ci pensa Pierpaolo Marini, con la tripla a chiudere l’incontro. Si chiude sul 89-82, il PalaBarbuto può festeggiare, gli azzurri tornano alla vittoria.

Gli azzurri torneranno in campo domenica prossima 6 febbraio alle ore 12,00, ancora al PalaBarbuto, contro la Reyer Venezia.

Gevi Napoli Basket-Allianz Trieste 89-82 (28-17;56-48;68-71)

Napoli : Zerini 9, McDuffie 22, Matera ne, Vitali, Velicka 11,  Parks 13,  Marini 11, Uglietti , Lombardi 7,Rich 7, Lynch 9, Grassi ne. All.Sacripanti

Trieste: Banks 17, Davis 10, Konate 6, Deangeli,Mian 21,Delia 6, Campani ne, Cavaliero 13,Campogrande 3, Grazulis 6.All.Ciani

Dichiarazione Sacripanti
“Complimenti a Coach Ciani. La sua squadra gioca una pallacanestro solida, con idee chiare e grande agonismo. Per noi è una vittoria importantissima per varie ragioni. Venivamo da un periodo con tante sconfitte. Avevo detto ai miei ragazzi che quando ci alleniamo bene riusciamo poi a giocare bene. Abbiamo vinto una partita contro una squadra forte. C’è da essere contenti ma ovviamente ci sono tante cose da migliorare. Adesso avremo Venezia, poi Cremona, dopo ci sarà un periodo in cui potremo lavorare per sistemare le cose. Ci tenevo a fare i complimenti a Marini che ha giocato una grande partita, a Lynch, che oggi è stato bravo contro un avversario difficile e ad Eric Lombardi. Ringrazio la società che non ha perso tempo ad inserire un giocatore come Luca Vitali. Oggi il pubblico ci ha sostenuto alla grande, è stato fondamentale. Il nostro campionato si deciderà al PalaBarbuto, sarà importantissimo il fattore campo.

Continua a leggere
0
Would love your thoughts, please comment.x