Collegati con noi

Napoli

Napoli e provincia: ecco come risparmiare sulle bollette di luce e gas

Pubblicata

il

contatore luce
Contatori dell'energia elettrica: ecco come risparmiare con prezzo bloccato

NAPOLI – Dal 1° ottobre 2021 sono entrati in vigore i preannunciati aumenti per le bollette di luce e gas, ufficializzati a fine settembre e solo parzialmente mitigati dai provvedimenti del Governo. Chi non il diritto a ricevere sostentamenti pubblici, come il bonus sociale, può ottenere un risparmio dalle attuali offerte luce e gas del Mercato Libero, in costante crescita rispetto a luglio scorso (fino al +70%). Il focus sulla provincia di Napoli rileva un risparmio massimo che può arrivare fino a 67,5 euro per la luce e 62,81 euro per il gas all’anno rispetto al servizio di Maggior Tutela.

Il mercato energetico italiano, a inizio ottobre 2021, è stato scosso da un forte aumento per le bollette di luce e gas. Tale incremento è stato ufficializzato sul finire del mese di settembre (+29,8% per l’elettricità e +14,4% per il gas) ed è stato solo in parte contenuto dal decreto del Governo che ha permesso la sospensione degli oneri di sistema, il potenziamento dei bonus sociali e il taglio al 5% dell’IVA per le bollette del gas. Tali provvedimenti sono però solo transitori, inoltre il bonus sociale non è richiedibile da tutti i cittadini italiani, trattandosi di una misura riservata solo a chi rientra in determinati scaglioni di reddito ISEE.

Tutti, comunque, possono, ottenere una riduzione delle bollette grazie al risparmio garantito dal Mercato Libero rispetto al costo del servizio di Maggior Tutela. Infatti, il risparmio annuale, dopo l’aggiornamento di ottobre, è in crescita fino al +70% rispetto al terzo trimestre del 2021 e per massimizzarlo l’indagine conferma la possibilità di puntare sulle tariffe gas ed energia elettrica a prezzo bloccato, che garantiscono una protezione nel lungo periodo contro i rincari del mercato energetico. Per i residenti nella provincia di Napoli, il passaggio dal servizio di Maggior Tutela al Mercato Libero si traduce in un risparmio annuale di oltre 130 euro sulle bollette di luce e gas.

Offerte luce e gas a prezzo bloccato: ecco come evitare gli aumenti

Tra le tipologie di tariffe del Mercato Libero, le offerte luce e gas a prezzo bloccato sono le promozioni più vantaggiose in quanto permettono di fissare il prezzo unitario dell’energia utilizzata (espresso in €/kWh per l’energia elettrica e €/Smc per il gas naturale), che resterà fisso e bloccato per un lungo periodo di tempo (solitamente almeno 12 mesi ma non mancano le proposte con prezzo bloccato per lassi temporali più lunghi).

Durante tutto il periodo promozionale il fornitore non può modificare il prezzo della materia prima. Anche in caso di forti rincari del mercato energetico, come quelli che stiamo registrando in questi mesi, per il fornitore non c’è la possibilità di modificare il prezzo praticato al cliente fino alla fine della promozione. Chi ha scelto offerte luce e gas a prezzo bloccato a gennaio 2021 chiuderà l’anno con un notevole risparmio rispetto al mercato tutelato.

Quindi se si vuole risparmiare sulle bollette di luce e gas, anche dopo gli aumenti di ottobre 2021, è possibile ottenere subito le migliori offerte sia luce che gas (clicca qui). Il sistema online consente di definire il proprio profilo di consumo e di individuare le migliori tariffe del momento sulla base delle proprie reali esigenze.

 

Continua a leggere
0
Would love your thoughts, please comment.x