Pomigliano: acquistati nuovi mezzi “green” per la raccolta rifiuti e la pulizia delle strade

L'assessore alle Partecipate ed al Bilancio, Mattia De Cicco
L'assessore alle Partecipate ed al Bilancio, Mattia De Cicco

POMIGLIANO D’ARCO – Gestione ecologica per la raccolta dei rifiuti e la pulizia delle strade cittadine. E’ la svolta segnata dall’acquisto di sei nuovi mezzi, da parte del Comune di Pomigliano d’Arco, destinati all’Enam, azienda partecipata che gestisce il servizio di raccolta rifiuti e pulizia delle strade in città. Costati circa 700mila euro, i sei nuovi mezzi sono stati consegnati questa mattina alla presenza de dei dirigenti di Enam, il presidente Mario Piccolo ed il direttore generale Antonio Manna, e dell’assessore comunale alle Partecipate, Mattia De Cicco. “Era assolutamente necessario dotare Enam di nuovi mezzi – ha spiegato De Cicco – visto che quelli in dotazione erano ormai diventati vetusti. Questi nuovi mezzi rappresentano una risposta concreta alle esigenze ambientali della nostra città, dando un indirizzo green alla nostra azienda partecipata. Con l’adozione di tecnologie avanzate e sostenibili, non solo miglioriamo il servizio di raccolta dei rifiuti e pulizia delle strade della città, ma contribuiamo anche alla tutela del nostro ambiente. Con l’introduzione di questi veicoli, Pomigliano d’Arco si pone come modello virtuoso, dimostrando come l’innovazione e la sostenibilità possano andare di pari passo per migliorare la qualità della vita dei cittadini”. Secondo Piccolo, invece, “l’adozione di mezzi a gas ed elettrici contribuirà a ridurre significativamente l’inquinamento cittadino, confermando Pomigliano d’Arco come un comune all’avanguardia nelle politiche ambientali”. “Con i nuovi veicoli arrivati nel parco automezzi di Enam – ha precisato il direttore Manna – riusciamo finalmente a raggiungere tre importanti obiettivi. Il primo mezzo, di grande portata, sostituisce otto veicoli vecchi. Abbiamo acquistato un mezzo scarrabile per il trasporto dei rifiuti fuori provincia. Inoltre, abbiamo tre vasche, due delle quali elettriche, fondamentali per la pulizia di parcheggi e parchi in modalità full electric. La nuova spazzatrice a metano, dotata di tubo aspira rifiuti e lancia laterale, sarà utile per pulire strade, marciapiedi e caditoie stradali, oltre a effettuare piccoli lavaggi di tratti di strada. Questo investimento ci permette di alzare la qualità del nostro servizio”. Dei sei nuovi veicoli, tre sono dotati di un sistema di ibridizzazione, convertendo l’energia cinetica in energia rotazionale durante la frenata; due sono completamente elettrici, ed uno è alimentato a metano.

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments