Collegati con noi

Intrattenimento

Parco dell’Ippodromo di Agnano: dal 6 maggio la mostra Universo delle Farfalle e Butterfly Experience

Pubblicata

il

UNIVERSO DELLE FARFALLE FOTO DUE

NAPOLI – Emozioni da fiaba nel parco dell’Ippodromo di Agnano dove, dal prossimo 6 maggio, sarà inaugurata la mostra “Universo delle Farfalle e Butterfly Experience”. Un evento nato nel 2010 dopo un attento studio nel campo dei lepidotteri con la collaborazione di diversi entomologi che, dopo le edizioni presso l’Orto Botanico e nel complesso Monumentale di San Lorenzo Maggiore, grazie all’Associazione Culturale “Mediterranea Europa” e all’ “Exhibition Media”arriva anche ad Agnano. Ideata da Simona Saturno e dal suo noto sodalizio impegnato nel promuovere attività di laboratori manipolativi e creativi per gli alunni delle scuole dell’Infanzia e primarie, la mostra (con il patrocinio del Comune di Napoli della Regione Campania e con la partecipazione dell’Ippodromo di Agnano e Parco Ippodromo Napoli) si prefigge di fare vivere ai visitatori di tutte le età “una Butterfly Experience, circondati da tante farfalle volanti”. “Da anni -ha detto Simona Saturno- con l’associazione “Mediterranea Europa” creiamo mostre interattive e culturali per coinvolgere e sensibilizzare i cittadini intorno a temi culturali e ambientali, convinti che essi siano un elemento coagulante per l’integrazione, la coesione sociale e lo sviluppo di una comunità. Altresì, cerchiamo di diffondere la cultura dell’educazione in natura, alla luce di un legame imprescindibile tra i grandi e i piccoli e l’ambiente in cui vivono, attuando progetti educativi, didattici, ricreativi e culturali che si concretizzano sempre in contesti naturali nel segno della salute, del benessere psicofisico e e degli apprendimenti dei bambini”. Per tutti, quindi, fino al prossimo 5 giugno una mostra interattiva, immersiva, didattica che nel Parco dell’ Ippodromo di Agnano con ingresso dal lunedì al venerdì dalle 14 alle ore 190 e il sabato, la domenica e i festivi dalle 10 alle ore 190, attirerà l’ attenzione di tanti visitatori provando a battere il record di oltre 15.000 visitatori raccolti nelle precedenti edizioni. Grandi e piccini potranno ammirare da vicino le tante diverse specie di farfalle vive all’interno della voliera, immergendosi proprio nel loro habitat naturale e vedendole volare proprio davanti ai loro occhi. Un’esperienza unica pronta a sensibilizzare il grande pubblico e soprattutto i bambini al rispetto e alla tutela dell’enorme biodiversità che la natura ci offre. Un evento, l’Universo delle Farfalle e Butterfly Experience”, che si propone sia come strumento didattico per l’efficacia che ha nello studio delle scienze naturali, sia come strumento per la conoscenza e la riqualificazione dei nostri territori. La mostra è articolata in diverse aree: area espositiva, area immersiva, area con 2 laboratori didattici, area animazione, area food, pic nic, esposizione di teche con esemplari di lepidotteri imbalsamati, cartellonistica esplicativa sulle tante diverse famiglie di lepidotteri, area immersiva con serra voliera con esemplari di farfalle vive, incubatrici con crisalidi. Ancora, ci sarà un laboratorio di pittura con i visitatori che avranno modo di dipingere una farfalla portando a casa la piccola opera in ricordo dell’evento (verrà fornito tutto il materiale necessario) il laboratorio di giardinaggio con tutto il materiale per realizzare una piantina da portare a casa in ricordo dell’esperienza, area animazione, la postazione baby dance e intrattenimento. Durante tutta la giornata ad intervalli, ci sarà la baby dance per intrattenere e far divertire i visitatori e infine, la postazione truccabimbo con due operatori intenti a truccare i visitatori più piccoli. Grazie ad un personale simpatico e preparato, tutti saranno accompagnati tra le aree della mostra con tanto di spiegazioni scientifiche e curiosità sui lepidotteri. Infoline 3509745132 universodellefarfallenapoli@gmail.com Solo per i gruppi scuola la prenotazione è obbligatoria. I biglietti si possono acquistare sul posto, al botteghino del Parco (bambini 6 euro e adulti 9 euro) oppure online con prevendita su Go2 e ticketone.

Continua a leggere
0
Would love your thoughts, please comment.x